PRATOLA, IN TREMILA AL TEST COVID E 12 POSITIVI

Sono stati 1103 i cittadini di Pratola Peligna che si sono sottoposti al tampone rapido e 4 positivi, che sommati ai dati delle due giornate precedenti fanno 2945 partecipanti e 12 positivi. A questi ultimi va subito la mia vicinanza, dell’Amministrazione comunale e dell’intera comunità pratolana, unita all’augurio di una rapida guarigione. Come per le due giornate precedenti, i cittadini risultati positivi sono stati già contattati dalla Asl. Tutti gli altri sono negativi. “Al termine di una giornata faticosa, mi sento di ringraziare davvero con il cuore i tanti operatori sanitari che hanno risposto alla mia chiamata e dato il loro immenso contributo, andato al di là dei turni, con sacrificio, passione e dovere civico incommensurabili nelle lunghe ore al servizio della comunità. Un grazie altrettanto forte e sentito lo rivolgo a tutti gli assistenti amministrativi, agli uomini e le donne del gruppo della Protezione civile e di tutte le associazioni di volontariato, che rappresentano una parte davvero bella e operativa del nostro tessuto sociale. Ognuno per il proprio ruolo ha messo in queste tre giornate un impegno e un coinvolgimento fondamentali – dichiara il sindaco Antonella Di Nino – Abbraccio naturalmente molto forte tutti i cittadini che hanno scelto di sottoporsi al test, per il grande senso civico mostrato nell’interesse della propria comunità e per aver compreso l’importanza rilevante della propria scelta in un momento difficile e delicato. Ringrazio le persone anziane, i lavoratori, le famiglie. Ringrazio le tante partite IVA per il coraggio e il senso di responsabilità che hanno dimostrato partecipando allo screening. Rivolgo un messaggio e un pensiero anche ai cittadini che hanno deciso di non sottoporsi al test, o che non hanno potuto: mi auguro che lo facciano in altre prossime occasioni perché davvero è importante. Sappiate che ogni scelta va rispettata ed io per prima porterò rispetto verso la vostra scelta”. “Fermare la pandemia è infatti oggi un dovere, un obiettivo da raggiungere con ogni mezzo.Infine, ma certamente non in ultimo per importanza, voglio ringraziare il mio Vice Nunzio Tarantelli, pedina fondamentale nell’organizzazione meticolosa delle postazioni, e presenza autorevole e rassicurante in ogni momento. Al pari del Consigliere Antony Leone, per la sua presenza costante h 24, e di tutta la Giunta ed i miei consiglieri. Abbiamo dimostrato ancora una volta di essere una squadra compatta, efficiente e bellissima.
La stanchezza è tanta, ma ho il cuore colmo di soddisfazione, perché sempre è stato fatto tutto, e sempre continuerò a fare tutto, per la nostra comunità” conclude il sindaco.