CORONAVIRUS IN CENTRO ABRUZZO, 43 NUOVI CASI E 84ENNE RICOVERATA

43 nuovi casi e un ricovero. E’ questo il bilancio del Coronavirus per la giornata di oggi 2 dicembre. Il contagio torna nella media dopo lo sbilanciamento della giornata di ieri dovuto soprattutto all’elevato numero di nuclei familiari tra gli ultimi positivi. Oggi il caso sui generis riguarda una 84enne di Campo di Giove che nella notte è stata trasportata in ospedale dall’ambulanza del 118 dopo la comparsa di sintomi riconducibili al Covid. Il test rapido e il tampone molecolare hanno dato esito positivo mentre i sanitari hanno accertato una polmonite bilaterale interstiziale. La donna è stata ricoverata nell’ala Covid dell’ultimo piano del nuovo ospedale ma i familiari non riescono a spiegarsi il contagio vista la vita prettamente sedentaria della donna viste anche le sue problematiche di salute pregresse. “Questo vorrebbe dire che in paese potrebbe esserci un certo numero di asintomatici che, in maniera completamente inconsapevole, sarebbero di pericolo per tutta la comunità. Un focolaio non scoperto avrebbe conseguenze serie per una popolazione fatta da molti anziani. Per questo motivo in particolare, e per tutte le altre considerazioni di carattere generale, vi invito a partecipare tutti allo screening di massa”- interviene il sindaco di Campo Di Giove, Giovanni Di Mascio. In ospedale la pressione si è allentata anche se l’allerta resta comunque alta vista la spola di pazienti nell’area triage, al momento ne sono cinque, e i trasferimenti alla clinica San Raffaele che al momento sta prendendo in carico i pazienti Covid stabilizzati. I nuovi positivi di oggi, 43 come detto, sono domiciliati 21 Sulmona, 6 Pratola Peligna, 4 Pescocostanzo, 4 Corfinio, 2 Introdacqua, 2 Prezza, 1 Pacentro, 1Raiano, 1Campo di Giove, 1 Scanno.