NECROLOGI DEL PARROCO STRAPPATI, SDEGNO A VITTORITO

Non è trascorso ancona nemmeno un giorno dal funerale del parroco don Mario D’Abrizio e questa mattina per i vittoritesi un fatto assai spiacevole. Nella bacheca delle affissioni nella centralissima piazza Largo Italia e in piazza Di Fiore sono stati strappati i necrologi del parroco. Invece in altri punti del paese i manifesti sono ancora intatti. “Ci viene subito il sospetto, probabilmente non infondato, che qualcuno abbia voluto commettere un vergognoso e vile gesto verso il nostro parroco defunto, un fatto esecrabile mai avvenuto nella nostra comunità, un’amarezza che si aggiunge al dolore provato in questi giorni per la dipartita di un buon sacerdote” hanno detto alcuni vittoritesi, denunciando il fatto che sarebbe avvenuto in nottata.



One thought on “NECROLOGI DEL PARROCO STRAPPATI, SDEGNO A VITTORITO

  • 25 Novembre 2020 in 12:49
    Permalink

    Di idioti sono piene le fosse e purtroppo qualcuna di queste lambisce anche il mio paese. Don Mario è stato per molti di noi un punto di riferimento certo e per la nostra comunità un bene enorme. Le sue opere sono la testimonianza viva di quanto sia stato grande il suo ministero. Ai poveri idioti responsabili del vile gesto va tutta la disapprovazione della comunità e mia in particolare.

I commenti sono chiusi