PARRUCCHIERE DI PRATOLA PROTAGONISTA IN SPOT PER MARCHIO INTERNAZIONALE

La terra d’Abruzzo si conferma terra di professionisti e di giovani talentuosi e creativi: è tutto aquilano, infatti, il team di parrucchieri coinvolto nel nuovo spot pubblicitario di un noto marchio internazionale che produce rasoi, creme da barba e altri prodotti riservati alla bellezza maschile, in cui compaiono Luca Argentero, Daniele De Rossi e Graziano Scarabicchi. I professionisti provengono dall’Accademia di Alta Formazione per parrucchieri ed estetisti aperta a L’Aquila nel 2008 da Alessandro Conversi. Tra questi, Francesco Micale, ex allievo, diplomatosi proprio quest’anno.
Il giovane e talentuoso parrucchiere, che già lavora a Pratola Peligna, curando il settore maschile del Salone diretto dalla madre, è stato chiamato a collaborare anche in altri progetti di rilievo, in virtù della sua professionalità e della voglia di fare. Gli anni in Accademia sono stati molto importanti, un’esperienza di alta qualità e dal grande valore umano.” dichiara Francesco. La storia di Alessandro Conversi, fondatore della scuola “I Parrucchieri Academy”, è l’ennesima dimostrazione delle grandi capacità imprenditoriali e di formazione in Abruzzo. Francesco Micale è stato scelto da Conversi e da Alberico d’Alessandro per partecipare alla realizzazione dello spot, curando il look dei protagonisti. Il progetto è frutto della collaborazione tra Conversi, Alberico e la Makeup&Hair Designer Francesca Tampieri, professionista di spicco che ha favorito questa partnership. Il giovane pratolano ha scommesso sulla sua terra, per il progetto lavorativo che intende portare avanti, con uno sguardo proiettato costantemente oltre, alla ricerca di nuovi stimoli e opportunità per crescere professionalmente e poter alimentare il proprio talento e le idee da “mettere in testa” ai clienti, vip e non solo. Francesco, Alessandro e Alberico, amici e professionisti che si stimano e si rispettano, sono la prova che la collaborazione tra colleghi è possibile e costruttiva.

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *