ABRUZZO ZONA ROSSA, LA SACA CHIUDE GLI SPORTELLI AL PUBBLICO

Per effetto dell’Ordinanza 102 del 16 novembre scorso, a firma del Governatore della Regione Marsilio che dichiara l’Abruzzo Area Rossa fino al 3 dicembre 2020, “salvo diverso provvedimento”, la Saca spa da domani, mercoledì 18 novembre, a tutela della salute dei clienti, collaboratori e dipendenti, chiuderà i propri sportelli al pubblico fino a scadenza dell’Ordinanza stessa. Per i clienti della Saca le pratiche urgenti verranno evase in presenza, previo appuntamento, da concordare telefonicamente o via mail con il personale. E’ possibile gestire le proprie forniture direttamente da casa  accedendo all’AREA PERSONALE, registrandosi con il  CODICE CLIENTE che trova su una bolletta, https://saca.cloudeng.it/public/netaweb2a dove è possibile consultare l’archivio digitale delle ultime bollette, effettuare pagamenti, inviare letture del contatore, richieste e quant’altro.  I pagamenti delle bollette Saca possono essere effettuati oltre alla modalità sopra riportata, anche con l’HOME BANKING accedendo alla sezione PAGAMENTO BOLLETTINO MAV: basta riportare il codice MAV di 17 caratteri  scritto sui bollettini allegati alle fatture. La società Saca ricorda che il servizio telefonico è attivo: Ufficio di Sulmona:lunedì-mercoledì e venerdì  dalle 8:30 alle 13:30 martedì e giovedì  dalle  8,30 alle 16,30 al recapito telefonico 0864.212171. Ufficio di Castel di Sangro: martedì e giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 16.30 tel/fax 0864.840563. L’indirizzo di posta elettronico è: [email protected] L’indirizzo di posta certificata pec: [email protected]