MARSILIO, ABRUZZO IN ZONA ROSSA DA MERCOLEDÌ MA LE SCUOLE RESTANO APERTE

“Abbiamo fatto tra ieri sera una lunga serie di consultazioni con tutti abbiamo assunto la decisione di firmare un’ordinanza che applica alla Regione Abruzzo la disciplina contenuta nell’articolo 3 del Dpcm e cioè quella delle cosiddette zone rosse e non di più”, così il presidente della Regione Marco Marsilio nel corso della visita all’ospedale di Sulmona. “Sulla scuola c’è stata una discussione molto ampia come è giusto che sia, ma abbiamo ritenuto, e siamo tutti d’accordo nella giunta e nella maggioranza di non poter accogliere, neanche volendolo fare, la richiesta da parte del Cts di chiudere le scuole di ogni ordine e grado. L’attuale disciplina di legge non consentirebbe alle famiglie di poter affrontare questo problema, ma di avere i bambini dentro casa, perché tenendo aperte le attività economiche e non avendo congedi parentali o bonus baby sitter , il peso che graverebbe sulle famiglie sarebbe insostenibile. Per questo riteniamo che sia stato sufficiente un atto di responsabilità applicando il principio di dichiarare da mercoledì tutto l’Abruzzo Zona rossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *