SINDACI DEL CENTRO ABRUZZO AL MANAGER ASL: SUBITO INTERVENTI PER OSPEDALE DI SULMONA

Le numerose criticità della situazione della sanità nel territorio, in aggiunta a quelle già segnalate dal sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, nei giorni scorsi, sono state messe in evidenza dai ventitre sindaci del Centro Abruzzo nell’incontro tenuto oggi pomeriggio, in via telematica, con il direttore generale dell’Asl, Roberto Testa. I sindaci hanno ribadito con decisione la richiesta del potenziamento del Pronto Soccorso dell’ospedale dell’Annunziata di Sulmona, la creazione di un’area Covid temporanea per la presa in carico dei pazienti positivi in attesa di ricovero in strutture Covid e il potenziamento della medicina territoriale in tempi certi. E’ stata inoltre sottolineata la necessità di instaurare un metodo di dialogo costante proprio per affrontare, capillarmente e con tempestività, ogni occorrenza riferibile all’emergenza sanitaria. Testa ha annunciato ai sindaci che incontrera’ già lunedì il direttore della clinica San Raffaele al fine di valutare l’ipotesi di aprire un reparto Covid nella struttura. Allo stesso direttore generale Asl intanto i sindaci presenteranno già nelle prossime ore un quadro analitico delle criticità e delle proposte che verranno consegnate già lunedì pomeriggio al presidente della Regione, Marco Marsilio, in occasione dell’incontro, nel presidio ospedaliero di Sulmona.


One thought on “SINDACI DEL CENTRO ABRUZZO AL MANAGER ASL: SUBITO INTERVENTI PER OSPEDALE DI SULMONA

  • 14 Novembre 2020 in 19:50
    Permalink

    Ma che risposta è quella di Testa (che lunedì incontrerà il direttore della clinica San Raffaele) alle richieste dei Sindaci, così come le leggiamo descritte nel report?
    Insomma delle due l’una: o Testa non comprende quello che uno chiede, ovvero fa finta di non comprendere. Io queste cose, se fossi nei Sindaci le direi, per iscritto Lunedì a Marsilio, ancvhe per verificare se Marsilio e Testa comunicano e si capiscono. Non si sa mai.

I commenti sono chiusi