REDDITO DI CITTADINANZA, ENTRO L’ANNO AL VIA PROGETTI UTILI ALLA COLLETTIVITA’

La Giunta ha deliberato oggi la presa d’atto del mandato all’Ufficio di Piano del Comune di Sulmona da parte dei Comuni d’ Ambito Sociale Distrettuale  4 Peligno, di cui Sulmona è capofila, per predisporre l’attivazione dei Progetti Utili alla Collettività. “E’ stato compiuto un altro passo importante con il recepimento del mandato dei sindaci, che consente di proseguire velocemente l’iter verso la conclusione delle procedure, prevista entro la fine dell’anno, per consentire ai beneficiari del reddito di cittadinanza di dedicarsi ai lavori di pubblica utilità per la collettività, così come ampiamente esplicitato e condiviso nelle precedenti Conferenze dei Sindaci”. Lo rende noto il vicesindaco con delega alle Politiche Sociali Marina Bianco. “Tutte le spese fanno parte della programmazione delle risorse del Fondo Povertà 2019 e Pais Avviso 1 – 2019, già approvato dai sindaci e amministratori” aggiunge il vicesindaco, ricordando che le attività previste dai Puc supporteranno e integreranno quelle ordinariamente svolte dagli uffici dell’ente, non sostituiranno le attività affidate esternamente dall’ente e dovranno assumere carattere temporaneo. Si ricorda che le tre macroaree di progetto individuate dal Comune di Sulmona, approvate dalla Conferenza dei Sindaci sono: Ambito della tutela dei beni comuni e ambiente, Ambito istruzione e formazione arte e cultura e Ambito sociale. In riferimento alle tre macroaree sono state sviluppate tutte le ipotesi di attuazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *