INFERMIERI INTERINALI IN SOCCORSO DELL’OSPEDALE DI SULMONA

Arriveranno dal lavoro interinale i primi soccorsi per l’ospedale di Sulmona e le sue carenze di personale, che tanti disagi e rischi stanno provocando. Lo ha reso noto il Tribunale della sanità  tramite la referente Catia Puglielli, che aveva lanciato un appello ai dirigenti Asl sollecitando il ricorso agli interinali al fine di potenziare il personale in affanno dopo i disagi riscontrati nell’area triage e il trasferimento di quattordici unità negli ospedali dell’Aquila e Avezzano. “Dopo il mio appello di venerdi scorso, per reperire personale tramite l’agenzia interinale da destinare all’ospedale di Sulmona in questa situazione di emergenza, finalmente sabato l’Asl ha richiesto tramite agenzia interinale disponibilità di personale infermieristico da destinare all’ospedale di Sulmona. È un momento particolare che richiede l’aiuto di tutti” sottolinea Puglielli, soddisfatta che il suo appello sia stato accolto e auspicando che ogni problema che oggi affligge l’ospedale dell’Annunziata possa essere risolto, a beneficio sia dei pazienti che degli stessi operatori sanitari, che sono in prima linea in questa lotta assai dura al coronavirus.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *