I 105 ANNI DI NONNA GIUSI, LA MAESTRA AQUILANA E SULMONESE DI ADOZIONE

Per Nonna Giusi oggi sono 105 anni. Un compleanno senza possibilità di festeggiamenti con amici e conoscenti, come è avvenuto fino all’anno scorso ma comunque sia una data memorabile. Giuseppina Patriarca, originaria di Montorio al Vomano e per oltre quarant’anni insegnante al Convitto nazionale dell’Aquila, da undici anni vive a Sulmona, da quando L’Aquila è stata colpita dal terremoto e la sua abitazione, dove viveva sola, essendo vedova e senza figli, è diventata inagibile. “La prima volta che ho conosciuto nonna Giusi era indaffarata a sostituire le pile alla sua radiolina dove ascolta il suo programma preferito, Radio Maria e accadeva 11 anni fa – racconta Bruna Fusco, che oggi vive insieme alla nonna “adottiva” ultracentenaria – Aveva 94 anni e già allora mi aveva stupito per la sua straordinaria lucidità. Lei stessa si definisce lo “scricciolo” del Signore e si meraviglia di essere ancora tra noi”. “La risposta c’è – prosegue Bruna – è la sua fede e la sua buona volontà, sono questi i suoi veri punti di forza”. “I nostri caratterini forti spesso ci portano a discutere ma il bene che ci vogliamo è immenso” conclude Bruna. Quest’anno il covid impedisce un compleanno con tutti i crismi ma tutti sono convinti che appena usciti dalla pandemia nonna Giusi festeggerà di nuovo con amici e conoscenti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *