SI E’ INSEDIATO IL NUOVO PRESIDENTE DEL TRIBUNALE MAZZAGRECO

Si è insediato ufficialmente questa mattina il nuovo presidente del tribunale di Sulmona Pierfilippo Mazzagreco. Il giudice prende il posto di Marco Billi fino ad oggi presidente vicario che a sua volta aveva sostituito Giorgio Di Benedetto rimasto alla guida del tribunale peligno per 8 anni, dal 2011 al 2019. A presenziare la cerimonia di insediamento tutti i giudici in servizio in tribunale, i magistrati della Procura della Repubblica al completo guidati dal procuratore Giuseppe Bellelli e una folta rappresentanza di avvocati con il loro presidente Luca Tirabassi. Il giudice Mazzagreco, 58 anni, originario di Palermo, arriva dalle Marche dove è stato presidente della seconda sezione civile del Tribunale di Ancona. Nel discorso di insediamento il neo presidente del tribunale di Sulmona ha sottolineato quanto si senta più responsabile nel presiedere un piccolo tribunale:”Sono particolarmente consapevole della delicatezza generale del momento, sono compartecipe dell’attuale e speriamo superabile e superanda previsione della chiusura del tribunale e non solo per partecipazione emotiva ma perché sono effettivamente convinto, che più ancora che per la storia di Sulmona, probabilmente la situazione geografica di Sulmona e del territorio richiederebbe la permanenza del tribunale”. Rivolto poi al personale e ai colleghi della Procura il presidente Mazzagreco ha detto di poter contare sulla qualificatissima loro collaborazione ma soprattutto sulla “solida colonna costruita in otto anni di presidenza del collega Giorgio Di Benedetto e sul plinto non meno robusto del collega Marco Billi”. Per quanto riguarda la sopravvivenza del tribunale il neopresidente ha detto di voler puntare decisamente sulla efficienza. “Più riusciamo a mostrarci capaci e più possiamo accampare diritti e portare acqua al mulino della conservazione di questo patrimonio storico e questo tesoro di giustizia messo a disposizione dei cittadini peligni” ha concluso. Nel corso dell’insediamento il presidente dell’Ordine degli Avvocati, Luca Tirabassi, ha fatto dono al neopresidente di alcuni libri delle opere di Ovidio tradotte dall’avvocato Ludovico Dorrucci, che fu presidente dell’Ordine forense dal 1968 al 1977 e altre opere attinenti la cultura del territorio peligno.



2 thoughts on “SI E’ INSEDIATO IL NUOVO PRESIDENTE DEL TRIBUNALE MAZZAGRECO

  • 4 Novembre 2020 in 10:19
    Permalink

    Mi trovavo per caso a colloquio solo qualche mese fa, con una Magistrato donna, che,senza dirne il nome,a Sulmona,per anni di permanenza in continuativo servizio, è la personificazione ovidiana di Palazzo Capograssi. Donna certamente di stima culturale, con interessi filosofici se anche ha rilasciato interviste sul “positivismo” ,per me molto interessanti.Proprio per questo sono rimasto assolutamente di sasso quando, parlando,ha distrattamente tirato fuori dalla borsetta IL TELEFONINO PICCOLO 2 G per un suo controllo. È meno impressionante invece,quando esci la mattina in questi paesi contadineschi dove conosci tutti, ti ferma qualche amico magari di 10-15 anni più giovani, che ti interpella sapendo che ” SEI PRATICO”perché hanno il Samsung 4G però oltre che telefonare non lo sanno usare , restando gli complicato scannerizzare un documento e mandare un allegato via mail o WhatsApp al veterinario od al consorzio agrario. La giustizia dovrebbe essere già tutta telematica, con una circoscrizione unica nazionale, con i procedimenti tutti in rete, ma, come il gatto che si morde la coda non si comprende di chi siano le responsabilità per fare ritardo culturale in Italia tanto che dover aspettare ancora qualche anno per chiudere tutti i Tribunali.

    Risposta
    • 4 Novembre 2020 in 10:23
      Permalink

      per tale ritardo tecnologico in Italia tanto da dover aspettare ancora qualche anno per chiudere tutti i Tribunali.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *