SANITA’, ESENZIONE TICKET FINO AL 31 GENNAIO 2021

E’ stata prorogata dalla Regione l’esenzione dal ticket. Il Dipartimento di Sanità regionale dovrà coordinare le Asl per realizzare attività di informazione nei confronti dei cittadini. ll presidente Marco Marsilio ha firmato ieri l’ordinanza numero 96 in materia di igiene e sanità pubblica indirizzate agli operatori, agli utenti, alle Aziende, agli operatori, agli Enti pubblici e alle strutture private accreditate del Servizio Sanitario Regionale. L’ordinanza conferma fino al 31 gennaio 2021, l’efficacia dell’esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria (ticket) in scadenza o scadute dal 1 ottobre 2020. Si dà, inoltre, mandato al Dipartimento Sanità di coordinare le Asl al fine di realizzare una capillare attività di informazione nei confronti degli operatori e dei cittadini sulle disposizioni adottate dal presente provvedimento e sulle condizioni per usufruire dell’esenzione per reddito dalla compartecipazione dalla spesa sanitaria e di rinnovare l’attività informativa presso i cittadini ogni anno in prossimità della scadenza delle autocertificazioni. In adempimento alla normativa, le Asl sono tenute ad effettuare i controlli sulla veridicità di tutte le autocertificazioni presentate nonché sulla permanenza dei requisiti previsti per il riconoscimento del diritto all’esenzione e ad applicare. Nel caso vengano riscontrate irregolarità sono previste sanzioni con conseguente recupero degli importi dovuti.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *