AL CIMITERO OMAGGIO DEI DUE VICE AI DEFUNTI E CADUTI DI GUERRA

Brevissima cerimonia di omaggio a tutti i defunti e ai caduti di guerra questa mattina nel cimitero di Sulmona. Essendo vietata quest’anno la tradizionale processione dei trinitari al camposanto, a rendere l’omaggio a defunti e caduti sono stati soltanto il vice sindaco Marina Bianco e il vice presidente del Consiglio comunale Bruno Di Masci. A conclusione della messa solenne celebrata dal vescovo Michele Fusco nella Cattedrale di San Panfilo, presenti le autorità e le delegazioni dell’Arciconfraternita SS.Trinità e della Confraternita di S.Maria di Loreto, vice sindaco e vice presidente sono andati in cimitero per deporre una corona al monumentale ossario ed un’altra corona ai caduti. Stesso omaggio, come sempre reso dai trinitari ai defunti, con la deposizione di una corona nei loculari di loro pertinenza. Tutto nel massimo silenzio e con tanta gente che già da ieri fa visita ai propri cari, nel rigoroso rispetto delle norme anticoronavirus, garantito anche dalla presenza di uomini e donne della Protezione civile. E come detto anche dal vescovo, nella sua omelia, quest’anno un particolare pensiero e per i credenti anche una preghiera sentita vanno rivolti a tutte le vittime del coronavirus, giovani e anziani che hanno perso la vita contagiati.