IN VIDEOCONFERENZA LA NUOVA LINEA PESCARA-ROMA, SETTE MILIARDI DI SPESA E SETTE ANNI DI LAVORI

Da Pescara a Roma in due ore e quaranta minuti. Il progetto di prefattibilità è stato presentato oggi pomeriggio in videoconferenza con i sindaci abruzzesi e laziali interessati, promossa dal sindaco di Sulmona, Annamaria Casini. Ad illustrare il progetto il direttore commerciale di Rfi, Christian Colaneri. Andando nel dettaglio tra Pescara e Sulmona sarà raddoppiata la linea tra Sulmona e Pratola Peligna, tra Pratola e Scafa, Scafa e Manoppello e da Manoppello all’interporto. Diciotto chilometri di galleria sono previsti tra Bugnara e Celano. Opere previste per abbattere i tempi di percorrenza attuali. Tra Pescara e Sulmona i tempi previsti saranno di quaranta minuti. Tra Roma e Avezzano cinquanta minuti. L’opera complessiva di velocizzazione della linea costerà all’incirca sette miliardi di euro. Il raddoppio Pescara-Interporto e la bretella di Sulmona hanno un costo di 614 milioni. Per velocizzare il tratto Avezzano-Roma occorreranno 2 miliardi e 850milioni. Costi stimati in un miliardo e 600 milioni tra Pescara e Sulmona e un miliardo e 700 milioni è la spesa prevista per le opere tra Sulmona e Avezzano. Per i tempi si tratterà di un lavoro di sette anni e mezzo.



One thought on “IN VIDEOCONFERENZA LA NUOVA LINEA PESCARA-ROMA, SETTE MILIARDI DI SPESA E SETTE ANNI DI LAVORI

  • 26 Ottobre 2020 in 23:22
    Permalink

    I tempi della nuova linea veloce Roma-Pescara non possono essere 2 ore e 40 minuti. Infatti se da Roma ad Avezzano sono 50′ e da Sulmona a Pescara sono 40 m, e’ assurdo un tempo di 70 minuti da Avezzano a Sulmona, con un percorso che prevede una lunga galleria da Pescina verso Anversa Bugnara saltando il lungo giro di Prezza Goriano Cocullo. Per quanto ne so il tempo Av. Sulm. è 30 minuto con un tempo complessivo di 2 ore da Roma a Pescara.

I commenti sono chiusi