AMITERNINA, TAMPONE DA RIPETERE PER IL CALCIATORE CON LA FEBBRE

E’ stato eseguito lunedì mattina il tampone a Mirko Ludovisi, il portiere classe 2000 dell’Amiternina Scoppito risultato febbricitante domenica e per questo motivo la squadra non è più partita alla volta di Sulmona per la gara del campionato di Promozione contro l’Ovidiana. Il tampone però non ha avuto un esito definitivo in quanto è risultato “inconclusivo” perché, il calciatore avendo una carica virale bassa, sono mancati gli elementi per completare il responso. Ludovisi verrà pertanto nuovamente sottoposto a tampone giovedì mattina. E’ risultato invece negativo l’attaccante Giammarco Lepidi che era stato a contatto con alcuni giocatori del Pizzoli. Gli altri elementi della rosa, i dirigenti e tutti i membri dello staff entrati a contatto con la prima squadra saranno sottoposti a tampone appena uscirà il responso per Mirko Ludovisi. “Per garantire i tamponi a tutti – afferma il dg Valdo Cherubini – abbiamo stretto una collaborazione con un laboratorio dell’Aquila. Stiamo rispettando alla lettera tutte le disposizioni per svolgere le attività in sicurezza e, per fare questo, abbiamo provveduto a nominare il Dap, il delegato per l’attuazione del protocollo”.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *