EX ASSESSORE ACCUSATO DI AVER DIFFAMATO IL SINDACO CASINI, IL GIUDICE LO PROSCIOGLIE

Era stato denunciato dal sindaco Annamaria Casini  per alcune dichiarazioni ritenute diffamatorie che l’ex assessore Cristian La Civita aveva rilasciato nel corso di un’intervista a una giornalista locale. Oggi il giudice per l’udienze preliminari, Giuseppe Ferruccio lo ha prosciolto dalle accuse nonostante la procura ne abbia chiesto il rinvio a giudizio. Nell’intervista, il primo cittadino veniva definito, tra le altre cose da La Civita, “incapace e inadeguato”, al ruolo che ricopriva. Giudizi che l’ex assessore al bilancio e al personale aveva detto subito dopo essere stato cacciato dalla giunta. Decisione che, La Civita,  non ha mai accettato tanto che da “fedele scudiero” del primo cittadino è diventato il suo primo accusatore. “E’ una decisione che, seppure va rispettata, non condividiamo. Aspetteremo le motivazione della sentenza per valutare il da farsi”, è stato il commento a caldo  dell’avvocato Gianluca Lavalle che ha assistito il sindaco Casini costituitosi parte civile nel procedimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *