MACCHINARIO TAMPONI, PER LA LEGA “LA SANITA’ PELIGNA NON E’ PIU’ MERCE DI SCAMBIO PER FAVORI PERSONALI”

“Finalmente la sanità di Sulmona con la Valle Peligna non è più merce di scambio per favoritismi personali ma un territorio a cui si presta la stessa attenzione degli altri. Sembra una banalità ma non lo è per chi è stato abituato fino ad oggi a vedersi sottrarre anche ciò che gli sarebbe spettato di diritto”. A dichiararlo è Alberto Di Giandomenico, portavoce della Lega Sulmona, osservando che “la politica di attenzione della Lega verso i singoli territori inizia a dare i suoi frutti”. Ringraziando l’assessore regionale Verì e i dirigenti Asl, il portavoce della Lega sottolinea che “finalmente possiamo contare su una gestione della sanità seria e affidabile”. Gratitudine la Lega esprime anche alla Cisl che ha seguito la vicenda.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *