POTENZIAMENTO FS PESCARA-ROMA, IEZZI: INCREDIBILE MA VERO, IL PROGETTO E’ ANCORA SCONOSCIUTO

Mercoledì prossimo arriverà il momento della firma del progetto di potenziamento della linea ferroviaria Pescara-Roma, che giusto un anno fa, settembre 2019, fu al centro di un partecipato convegno, a Sulmona, promosso dall’Associazione Ars presieduta da Franco Iezzi. E proprio l’ex presidente del Parco nazionale Maiella, che da anni dà battaglia sul potenziamento dei collegamenti ferroviari, non nascondendo stupore, lamenta che del progetto, per ora, non si sa proprio nulla. Non è dato conoscere quale percorso sia stato previsto. Nè quale tipo di infrastrutturazione si prevede di realizzare. Ignoti peraltro restano anche costi, tempi e risorse finanziarie a disposizione, indispensabili perché dal progetto, finora nel mistero e da tante promesse e aspettative create, si possa finalmente passare a fatti concreti. Come pure Iezzi è curioso di sapere chi ha tutelato gli interessi del territorio della Valle Peligna e degli Altipiani Maggiori. Infine Iezzi si domanda anche cosa ne sanno di questo progetto di potenziamento della linea tra il capoluogo adriatico e la Capitale, i sindaci, i consiglieri regionali e parlamentari espressi da questo territorio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *