SAGRATO DELL’ANNUNZIATA DI NUOVO INVASO DALL’ERBA MA I DISERBANTI SONO VIETATI

Riappare la vegetazione spontanea sul sagrato dell’Annunziata ed occorre un periodico intervento del Comune, per ripulire il sagrato da quell’erba che tra le antiche pietre s’insinua e oscura tutta la bellezza del monumentale edificio. Ma l’uso dei diserbanti, in quel luogo monumentale, è vietato dalla Soprintendenza. Per questo il Comune periodicamente e non di rado dovrà provvedere a tutelare il palazzo-simbolo della città, perchè la vegetazione spontanea non prenda il sopravvento, ponendo anche fine a continue sollecitazioni e segnalazioni di quei sulmonesi che a alla città ci tengono ancora.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *