PRATOLA, IL SINDACO DI NINO ASSICURA: GLI STUDENTI AVRANNO MENSA E SCUOLABUS

“Gli studenti pratolani avranno il loro servizio mensa, la garanzia di uno scuolabus organizzato con criterio. Ci abbiamo lavorato in questi mesi e fino a ieri, discutendo e ragionando su tutto, senza mai far venire meno lo spirito di collaborazione tra le diverse istituzioni, nell’interesse comune”. A dichiararlo è il sindaco di Pratola Peligna, Antonella Di Nino, in replica alle osservazioni e proteste venute ieri dal gruppo consiliare di Pratola Insieme. “Mai come quest’anno il rientro a scuola ha un significato particolare e diverso, dopo mesi molto difficili che ci hanno costretto a cambiare in profondità le nostre abitudini.Noi non ci siamo mai fermati in mezzo alle tante norme e disposizioni sull’emergenza, lavorando in profondità con gli uffici e dialogando con la preside e le persone coinvolte in questo delicato settore. E non hanno certamente aiutato le continue incertezze sulla disponibilità dei banchi e le misure tante volte cambiate in corsa, in un quadro di emergenza costante” sottolinea il sindaco, ricordando di aver agito “senza mai fare polemica, con lo sguardo sempre rivolto a garantire ai nostri studenti, alle famiglie, al personale delle scuole le migliori condizioni e i servizi, in una fase unica per le sue innumerevoli difficoltà. Troppo facile stare per mesi e mesi lontano dagli uffici e dai problemi e poi arrivare alla vigilia e salire in cattedra, annunciando la propria disponibilità non si sa bene a chi, come e quando”. “Ci siamo, e si rientra nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza. Cari studenti, cari genitori, cari operatori delle nostre scuole: sarà una partenza diversa, che richiede qualche sacrificio in più. Ma supereremo questa prova tutti, uscendone più forti e consapevoli. È un passo che ci viene richiesto per guardare un orizzonte migliore” conclude il sindaco.