LA SULMONESE CLAUDIA PINGUE NUOVA RESPONSABILE DEL FONDO TECHNOLOGY TRANSFER

È stata inserita tra le 100 donne più influenti sul digitale; lo scorso anno Repubblica l’ha indicata nella lista delle 50 donne selezionate come “Donna dell’anno”; l’hanno definita “la donna che inventa le imprese” e talent scout dell’innovazione. Ora è stata chiamata a ricoprire uno dei ruoli più prestigiosi dell’economia tecnologica. Dal 1° ottobre, Claudia Pingue, ex General Manager di PoliHub, entrerà a far parte del team di CDP Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innovazione, come Responsabile del Fondo Technology Transfer, un ramo della Cassa depositi e prestiti Cassa depositi e prestiti, la vera “banca di Stato”, l’istituto finanziario che si occupa attraverso i servizi e le società del suo gruppo di sostenere lo sviluppo del Paese 
Con una dotazione iniziale di 150 milioni di euro, il Fondo Technology Transfer ha l’obiettivo di supportare la filiera del trasferimento tecnologico mediante il co-investimento selettivo nelle startup più promettenti e l’investimento in fondi verticali specializzati. 
“Siamo entusiasti di accogliere nel nostro team una persona di grande esperienza – commenta Enrico Resmini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di CDP Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innovazione – Alla guida del Fondo Technology Transfer di CDP Venture Capital SGR, Claudia porterà grande valore, consentendo al tessuto imprenditoriale più vivace del nostro Paese di accelerare l’implementazione delle tecnologie più avanzate, necessarie per un rilancio sostenibile dell’economia”. 
“Lo sviluppo di un ecosistema di innovazione solido e ben strutturato è per me una missione dall’inizio del mio percorso professionale – afferma  Claudia Pingue, Responsabile del Fondo di Technology Transfer di CDP Venture Capital SGR – Per questo sono orgogliosa di poter mettere a disposizione le mie competenze nel mondo della tecnologia e dell’imprenditorialità innovativa a favore della crescita sostenibile di startup e PMI fondamentale motore di rinnovamento del nostro Paese”. 
Nata nel 1979 a Sulmona ha frequentato il liceo scientifico Fermi, istituto al quale è rimasta sempre legata. Appassionata di basket, sport che ha praticato fino ai 28 anni, dopo la laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni, Claudia diventa ricercatrice presso gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano. Nel 2006 frequenta il Master in Gestione Aziendale e Sviluppo Organizzativo del MIP, Business School del Politecnico. È stata coordinatrice dell’area Innovazione Digitale presso la Fondazione Politecnico di Milano e responsabile dell’ideazione e dell’attuazione di svariati progetti di innovazione all’interno di aziende e pubbliche amministrazioni. Al ruolo di General Manager di PoliHub ha affiancato la partecipazione nel board di diverse startup e scaleup e il ruolo di Venture Partner del Fondo Poli360, gestito da 360 Capital Partners. Dal 1° ottobre entra in CDP Venture Capital SGR – Fondo Nazionale Innovazione come Responsabile del Fondo Technology Transfer. Dalla redazione di ReteAbruzzo vanno tanti applausi e congratulazioni alla giovane concittadina con l’augurio che il nuovo incarico rappresenti solo un nuovo passaggio di una carriera sempre più brillante.

One thought on “LA SULMONESE CLAUDIA PINGUE NUOVA RESPONSABILE DEL FONDO TECHNOLOGY TRANSFER

  • 18 Ottobre 2020 in 14:40
    Permalink

    Grande Pingue! Ad maiora!
    Ti abbraccio!
    Annamaria

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *