LA REGIONE NON PROROGA L’ORDINANZA ANTICOVID, DA STASERA I NEGOZI RESTANO APERTI ANCHE DOPO LE 20

Da oggi tutto torna alla normalità per i locali pubblici che per una settimana sono stati interessati dall’ordinanza del presidente della Regione, Marco Marsilio. L’ordinanza che ha avuto vigore per sette giorni, a partire dal 9 settembre scorso, è infatti decaduta nei suoi effetti alla mezzanotte scorsa. La conferma arriva dalla Regione sottolineando che non ci saranno nuove ordinanze perchè dal comitato tecnico-scientifico non sono stati rilevati elementi che potessero giustificare la proroga delle misure di restrizione, visto che i focolai attivi a Sulmona e nel circondario sono tutti sotto controllo e che anche i nuovi casi fatti registrare in questi giorni non destano allarme. Naturalmente dalla Regione raccomandano l’osservanza delle regole di prevenzione, come lavaggio costante delle mani, uso della mascherina e distanziamento sociale e alle persone in isolamento controllato di attenersi alle indicazioni dell’Asl, in particolare per coloro che sono in quarantena di non abbandonare le proprie abitazioni o altre strutture dove stanno trascorrendo il periodo di isolamento. L’ordinanza ha riguardato i comuni di Sulmona, Pettorano sul Gizio, Bugnara e Lucoli, mentre Civita d’Antino l’ordinanza è stata già revocata nei giorni scorsi. Decade naturalmente l’obbligo dell’utilizzo della mascherina ventiquattro ore su ventiquattro all’aperto, anche perchè la stessa disposizione decisa dal sindaco Annamaria Casini è scaduta domenica scorsa, 13 settembre.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *