COPPA ITALIA, L’AQUILA-NEROSTELLATI 1-0: DECIDE MICCICHE’ NEL PRIMO TEMPO

Con un gol di Stefano Miccichè nel primo tempo L’Aquila batte i Nerostellati. La gara, valida per l’andata del primo turno della Coppa Italia di Eccellenza, si è giocata a porte chiuse allo stadio Gran Sasso d’Italia.

Ecco la cronaca:

PRIMO TEMPO

14′ – Peligni pericolosi con Mazzaferro, sfera che colpisce l’esterno della rete.

17′ – Occasione per i rossoblù: Bisegna recupera un pallone sulla trequarti, si gira in un fazzoletto e calcia, ma la sfera si spegne alta.

22′ – Venneri ci prova dalla distanza, Di Girolamo devia in corner.

25′ – GOL L’AQUILA…Micciché sguscia sulla sinistra e, da posizione defilata, va alla conclusione trovando un intervento da rivedere di Di Girolamo che indirizza il pallone dentro la propria porta, con la sfera che si insacca in rete.

28′ – Occasione per il raddoppio dei rossoblù: Maisto verticalizza per Di Paolo che si presenta a tu per tu con Di Girolamo, abile nel chiudere all’ultimo lo specchio della porta e nel deviare la sfera in calcio d’angolo.

32′ – Occasione per gli ospiti: Cisse Papis raccoglie un lancio dalle retrovie, ma da ottima posizione non riesce ad inquadrare lo specchio della porta con la sfera che si spegne di poco a lato.

36′ – Conclusione di Maisto, sfera a lato.

45′ – Doppia occasione per i peligni: prima con una conclusione di Rossi che si trasforma in un assist per Mazzaferro che va alla conclusione neutralizzata da Domingo Dalmasso. Duello tra questi ultimi che si rinnova pochi secondi più tardi: ad avere la meglio è sempre l’estremo difensore che in tuffo respinge il tiro a giro dell’attaccante peligno.

45’ – Il primo tempo, molto equilibrato, finisce con il vantaggio degli aquilani per 1-0.

SECONDO TEMPO

51′ – Rossoblù pericolosi: palombella di Maisto per Di Paolo che, a tu per tu con Di Girolamo, si vede la conclusione respinta dall’estremo difensore peligno.

63′ – Punizione dal limite di Bisegna, Di Girolamo respinge con i pugni. Pochi istanti più tardi, Schirone si oppone al tiro da distanza ravvicinata di Maisto deviandolo in corner.

77′ – Occasione per i rossoblù: pallone messo in mezzo da Micciché a tagliare l’area di rigore, sul secondo palo si avventa Di Paolo la cui conclusione viene bloccata agevolmente da Di Girolamo.

81′ – Punizione dal limite di Bisegna, sfera che si spegne di poco alta sopra la traversa.

83′ – Traversone dalla destra di Micciché che trova l’incornata di Maisto: pallone che sibila di poco a lato del palo.

90+5′ – Termina la sfida sul risultato di 1-0 per L’Aquila grazie alla rete nel primo tempo di Stefano Miccichè.

FORMAZIONI

L’AQUILA 1927 (4-3-3): Domingo Dalmasso, Fonti (75′ Lenoci), Cianfrini (53′ Rampini), Lenart, Ricci, Venneri, Miccichè, Di Norcia (’71 Altares Diaz), Di Paolo (88′ Di Sante), Bisegna, Maisto. A disposizione Chicarella, Passacantando, Fantozzi, Steri, Rosano. Allenatore Roberto Cappellacci. NEROSTELLATI 1910 (4-3-3): Di Girolamo, Monacelli, Schirone, Iacobucci, Di Pietrantonio, Di Ciccio, Pelino, Silvestri (73′ Hallulli), Mazzaferro (’92 Olivieri), Cisse Papis, Rossi (58′ Spadafora). A disposizione Di Cicco G., Pelliccione, Di Cicco F., Rosati, Palmerini, Tessicini. Allenatore Alex Petrella (Bernardi in tribuna per questioni burocratiche). Arbitro: Gianluca Fantozzi (Avezzano). Assistenti Claudio Habazaj (L’Aquila) e Matteo D’Orazio (Teramo). Marcatore: 25’ Micciché.

Il ritorno si disputerà mercoledì 30 settembre alle 15.30 ma va ancora stabilita la sede del match perché, stando a quanto comunicato dall’Usd Nerostellati 1910, lo stadio Ezio Ricci di Pratola Peligna tornerà ad essere disponibile da ottobre. Le squadre si apprestano intanto alla prima di campionato in programma domenica prossima 20 settembre con L’Aquila che affronterà in casa il Pontevomano mentre i Nerostellati giocheranno in trasferta contro Il Delfino Flacco Porto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *