LA TUA SOPPRIME LA CORSA DELLE 14.05 PER CAMPO DI GIOVE, PROTESTE DEI PENDOLARI

Gravi disagi per i lavoratori pendolari di Campo di Giove. Infatti l’azienda regionale di trasporti, Tua, ha deciso di sopprimere, per effetto dell’emergenza sanitaria, la corsa delle 14.05, in partenza da Sulmona. “Questa scelta dell’azienda sta provocando notevoli disagi a chi viaggia per motivi di lavoro o anche per altre necessità ed è costretto anche ogni giorno a recarsi nel capoluogo peligno – protestano i pendolari – resta invece inspiegabilmente operativa la “corsa degli studenti”, in partenza da Sulmona alle ore 12.45, anticipo della corsa ore 13.20, in un periodo dell’anno in cui le scuole, peraltro sono ancora chiuse”. Secondo gli utenti del servizio Tua sarebbe stato sicuramente più opportuno mantenere la corsa delle 14.05 che, di norma, serve ai lavoratori che terminano il proprio servizio alle 14 in punto e all’utenza in generale per motivi di collegamento con altre linee. “L’unica soluzione offerta dalla TUA per tornare a Campo di Giove dopo le 12.45 è rappresentata dalla corsa delle 18.10 che arriva in paese alle 19, fatto che comporta comunque altri disagi” sottolineano i viaggiatori. Questi disagi sono stati già segnalati con una lettera inviata alla direzione generale dell’azienda e alla stessa amministrazione comunale di Campo di Giove, affinché il sindaco e il Consiglio comunale facessero sentire la loro voce. Ma risposte non ce ne sono state e i disagi restano almeno finora irrisolti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *