CELANO CALCIO, TAMPONI NEGATIVI PER GIOCATORI E STAFF TECNICO

di Domenico Verlingieri

Notizie confortanti sull’emergenza Covid che ha interessato il Celano Calcio. Dopo i casi di positività riscontrati a due giocatori, di 20 e 25 anni, l’intera squadra, staff tecnico compreso, era finita in quarantena ma fortunatamente tutti sono risultati negativi ai tamponi. “Ci mettiamo dunque alle spalle – si legge in una nota dell’Asd Celano Calcio – questo periodo così buio e questa inaspettata esperienza, consapevoli di quanta attenzione e diligenza sarà ancora necessaria per il prosieguo delle nostre attività e per la sicurezza degli atleti. Facciamo inoltre i migliori auguri di una pronta guarigione ai nostri due ragazzi ancora impegnati nella lotta contro il Covid”. La squadra, fa sapere l’allenatore Dario Celli, non potrà riprendere nell’immediato gli allenamenti perché tutti dovranno stare ancora qualche giorno in isolamento. “Torneremo ad allenarci probabilmente all’inizio della settimana prossima – dichiara Celli – con tutte le difficoltà del caso dovute ai ritardi che stiamo accumulando”. Per consentire la ripresa delle attività, da ieri sono cominciate le operazioni per la sanificazione dei locali dello stadio Fabio Piccone che ospiterà la prima gara ufficiale del Celano domenica 27 settembre contro l’Ovidiana Sulmona, valida per il ritorno del primo turno della Coppa Italia di Promozione mentre l’andata è in programma domenica 20 settembre al Pallozzi di Sulmona. “Giocheremo a Sulmona la nostra prima partita – conclude Celli – senza aver fatto alcuna amichevole. Ci prepareremo in pochi giorni, non si potrà pretendere molto da noi ma sarà comunque una bella sfida”.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *