UN SULMONESE E UN TUNISINO SI AZZUFFANO E FINISCONO IN OSPEDALE

Tre persone, due sulmonesi e un tunisino minorenne, sono finite in ospedale ieri sera dopo la lite avvenuta in pieno centro storico tra piazza Carlo Tresca e via Volta dove si trova un centro di accoglienza in cui è ospite il minore. A darsele di santa ragione il tunisino e un giovane del posto che hanno iniziato a beccarsi vicino alla villa comunale nella zona del monumento ai caduti. La discussione è proseguita fino a via Volta, per poi degenerare nelle vicinanze del centro di accoglienza dove è ospite il minorenne tunisino. Tanto che sono dovuti intervenire per cercare di far ragionare i due, sia il personale della struttura che gli altri ospiti. Nel corso della zuffa è rimasto leggermente ferito anche un altro giovane intervenuto per riportare la calma, mentre i due contendenti sono finiti in pronto soccorso il sulmonese con una ferita al polso e il tunisino con ferite da taglio che, dalle prime testimonianze, si sarebbe procurato da solo. Sulla vicenda sta indagando la polizia intervenuta sul posto insieme al 118 per fare piena luce sull’accaduto.