IN ISOLAMENTO DOMICILIARE VA A TROVARE LA FIDANZATA A CANSANO, I RESIDENTI DEL PAESE VOGLIONO DENUNCIARLO

Era in attesa dell’esito del tampone in isolamento domiciliare ma non ha resistito alla voglia di vedere la fidanzata e violando le disposizioni imposte dall’emergenza coronavirus, si è recato da Pettorano sul Gizio a Cansano non limitandosi a salutare la sua donna,  ma frequentando anche i locali del paese e bevendo in compagnia degli amici. Il giovane infatti, è risultato positivo al Covid 19 e figura nell’elenco delle persone sottoposte a quarantena vigilata. “Non è possibile che una leggerezza del genere metta a repentaglio la salute di un intero paese e la sua economia”, afferma uno dei tanti residenti che hanno contestato il comportamento del giovane. Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco Mario Ciampaglione che ha invitato i concittadini a mantenere la calma. “Alcuni giovani del paese che hanno avuto contatti più diretti con il positivo hanno responsabilmente chiesto di essere sottoposti a tampone”, afferma il sindaco Mario Ciampaglione, “E, ancor di più, i due locali bar e locanda cansanese hanno preferito in via precauzionale, chiudere i battenti in attesa di conoscere l’esito dei tamponi a cui saranno sottoposti nei prossimi giorni, mettendosi in quarantena volontaria. La ASL sta continuamente monitorando la situazione e raccomanda di stare tranquilli con l’invito a tutti al rispetto delle indicazioni utili per evitare il propagarsi del contagio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *