TEST DI ACCESSO A MEDICINA, IN QUATTROCENTO ALLA PROVA NELLA FACOLTA’ DELL’AQUILA

Saranno quasi 400, per l’esattezza 398, i candidati ai test d’ingresso per la Facoltà di Medicina dell’Aquila. I test si svolgeranno domani, a Coppito. Così con questa prova “in presenza” la Facoltà di Medicina aquilana tenta di tornare alla normalità. Successivamente si svolgeranno altri concorsi anche per specializzazioni professioni sanitarie, scienze della formazione primaria e poi per il sostegno dalla scuola primaria in su. Un banco di prova importante per la ripresa delle attività in presenza dell’Ateneo, per il quale stamane c’è stata una riunione in Prefettura. La novità di quest’anno è che la normativa prevede che il candidato possa fare il test per l’accesso a Medicina nella provincia di residenza o comunque nell’ateneo più vicino e così si spiega il numero minore di iscritti. La prova si farà anche a Teramo. Organizzazione capillare con un gazebo all’ingresso ed una stanza Covid in caso di problemi. L’auspicio del direttore generale Pietro Di Benedetto e del Rettore Edoardo Alesse è che tutto si svolga in piena serenità e sicurezza



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *