OVIDIANA SULMONA, PIZZOLA: “LA SQUADRA C’E’, ARRIVERANNO GRANDI RISULTATI”

di Domenico Verlingieri

Prosegue allo stadio Pallozzi la preparazione dell’Ovidiana Sulmona. La squadra si sta allenando intensamente agli ordini dell’allenatore Mauro Scimia che sta trasmettendo ai ragazzi tutta la sua grinta. La buona prestazione nella prima amichevole contro i Nerostellati, vinta per 3-1, imprime maggiore fiducia nei propri mezzi. Tra i marcatori di domenica scorsa l’attaccante Francesco Pizzola, sulmonese doc, che torna in biancorosso dopo le precedenti esperienze nel 2010/2011 con il San Nicola, nel 2015 con la Pro Sulmona e nel 2017/18 con il Sulmona. “E’ il mio quarto ritorno a Sulmona – afferma – in un contesto diverso soprattutto per quanto riguarda lo stadio Pallozzi visto che è stato rinnovato ed è stato completato il sintetico dopo tanti anni che era in progetto. E’ un ritorno molto diverso anche dal punto di vista societario perché nel passato ci sono state gestioni abbastanza discutibili. Adesso invece c’è il presidente Oreste De Deo che sta facendo molto bene. Con Oreste è bastata una chiacchierata di cinque minuti, mi ha subito convinto il progetto. L’anno scorso il Sulmona ha sfiorato il salto di categoria, ci riproveremo quest’anno. La squadra c’è, la società non ci fa mancare niente ed abbiamo tutte le carte in regola per fare bene”. Nel 4-2-3-1 schierato dal tecnico Scimia contro i Nerostellati, Pizzola nel terzetto avanzato dietro l’unica punta è stato impiegato come esterno sinistro ed insieme al resto del gruppo ha risposto bene a tutti i dettami tattici. “Un ottimo test – aggiunge – nella prima partita dopo una settimana di allenamenti ed abbiamo vinto meritatamente. Dobbiamo continuare così. Abbiamo fatto molto bene sia nel primo che nel secondo tempo. Venerdì avremo un altro test contro una squadra molto importante come il Chieti. Continueremo ad allenarci bene e sono convinto che i risultati arriveranno”. Francesco Pizzola all’Ovidiana Sulmona continuerà ad essere compagno di squadra di Lorenzo Carosone dopo le stagioni trascorse insieme positivamente all’Aquila. “Ci siamo trovati molto bene all’Aquila – conclude – ed abbiamo giocato insieme spesse volte. Lorenzo è un ragazzo eccezionale e siamo amici anche fuori dal campo, la sua forza verrà fuori sicuramente. Speriamo di fare bene come all’Aquila”.  

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *