MOGLIE DI ASSESSORE IN COOP DEL COMUNE, IL SINDACO CONVOCA LE PARTI: OCCORRE FAR LUCE SUL CASO

Il sindaco Annamaria Casini ascolterà le parti coinvolte nel caso dell’assunzione della moglie di un assessore della sua giunta, in una cooperativa che presta servizio al Comune. Il caso è stato sollevato nei giorni scorsi dai dirigenti del circolo cittadino del Pd ed ora il sindaco, che dichiara di non essere a conoscenza dei fatti, ha chiesto alle parti “urgenti chiarimenti circostanziati al fine di far luce sulla vicenda e consentire alla sottoscritta di avere un quadro completo e attendibile”. Nelle prossime ora il quadro della vicenda sarà con tutta probabilità più chiaro e definito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *