E’ ANCORA POLEMICA TRA L’ASSESSORE FEBBO E IL SINDACO DI DONATO

“ll sindaco di Roccaraso continua ad essere il megafono di se stesso insistendo sulle stessa, infondata ed inutile tesi che la dice lunga di quanto sia rimasto ‘suonato’ dalla sua non elezione al consiglio regionale”. Questa la replica dell’assessore regionale alle Attività Produttive Mauro Febbo al sindaco Francesco Di Donato. “Il sottoscritto parla ed incontra costantemente i sindaci,  anche quelli a cui lui fa riferimento, e soprattutto le diverse associazioni  imprenditoriali e turistiche del comprensorio dell’Alto Sangro condividendo percorsi, decisioni e azioni da intraprendere in termini di progettualità e finanziamenti – precisa l’assessore Febbo – Infatti posso garantire che la stragrande maggioranza di amministratori non la pensano affatto come lui, anzi mi stanno inviando messaggi prendendo le dovute distanze dalle sue infondate tesi”. “Le sue parole sono e rimangano solo una nota stonata di fronte alla realtà dei fatti. Lo stesso sindaco nella sua inutile replica non ha potuto smentire la mole di lavoro messo in campo da questo governo regionale nell’ultimo anno e quello che faremo nei prossimi mesi” aggiunge l’assessore. “Per il suo interesse, e soprattutto per la realtà che amministra, lo invito a farsene una ragione: questo governo regionale, rispetto al passato, ha invertito la rotta e sta lavorando sulla nuova programmazione per il rilancio delle aree interne con una politica di promozione e di investimenti attraverso progetti realizzabili e finanziamenti certi. Tutto il resto sono solo chiacchiere di chi ha qualcosa da rimuginare” conclude Febbo.