CONVEGNO DEI LAURETANI SU CELESTINO V CON I PROFESSORI SABATINI E ZIMEI

La Confraternita di Santa Maria di Loreto di Sulmona ricorderà con un convegno la figura e l’opera di Papa Celestino V, Pietro da Morrone, straordinario uomo e cristiano, particolarmente caro al popolo di Sulmona ed alle comunità peligne, nel cui territorio si svolse la sua intensa attività, dalla quale è superba testimonianza la monumentale Abbazia Celestiniana . Martedì prossimo, 1 settembre, dopo la deposizione di un omaggio floreale al monumento di Celestino V, lungo corso Ovidio, dopo i saluti del priore del sodalizio lauretano Sandro Di Paolo, dell’avvocato Lando Sciuba, del presidente dell’Associazione Celestiniana  Giulio Mastrogiuseppe, del cappellano don Ramon Peralta e del vescovo Michele Fusco, nel rispetto delle condizioni di sicurezza covid -19, si terranno nella chiesa di Santa Maria della Tomba gli interventi del professore Francesco Zimei, musicologo di fama internazionale che tratterà il tema “Pietro del Morrone e la “Lamentatio Beate Marie De Filio” e del professore Francesco Sabatini, presidente emerito della Accademia della Crusca che tratterà il tema “Celestino V tra Dante e Petrarca”.