UN INFARTO UCCIDE MAIK RITROVATO A SOLI 46 ANNI

Stroncato da un infarto a 46 anni. Se n’è andato così nella giornata di ieri Maik Ritrovato, giovane sulmonese che è stato rinvenuto privo di vita nella sua abitazione nella frazione Cavate di Pettorano sul Gizio dove viveva con la mamma. Il giovane è stato un dipendente della Sitindustrie di Sulmona e per un periodo ha svolto lavori di pubblica utilità per il Comune di Pettorano sul Gizio. I funerali si sono svolti oggi nella chiesa di San Michele Arcangelo. Maik Ritrovato era padre di due figlie, Chiara e Alessia. Tanti i messaggi di cordoglio sul suo profilo facebook da parte di amici e conoscenti che, rimasti increduli, lo ricordano per il suo sorriso e per essere stata una persona brava e sempre generosa. Maik Ritrovato era un tifoso dell’Inter. “Ciao Maik, riposa in pace e continua a sostenere i nostri colori da lassù”. E’ quanto scrive l’Inter club di Pacentro che si stringe attorno alla famiglia per l’immenso dolore. (D.V)