OVIDIANA SULMONA, TUZI: “LA SERIETA’ DELLA SOCIETA’ MI HA SPINTO A RESTARE”

di Domenico Verlingieri

L’esperienza di Massimiliano Tuzi sarà ancora a servizio dell’Ovidiana Sulmona. La società del presidente Oreste De Deo è rimasta soddisfatta dell’apporto dato nella scorsa stagione dal centrocampista di Balsorano e ha deciso di confermarlo. Tuzi si dichiara soddisfatto di rimanere per proseguire nel percorso ambizioso interrottosi bruscamente a causa del Coronavirus. “Sulmona – afferma – è una piazza che dà soddisfazioni a priori. L’anno scorso è mancata la ciliegina sulla torta del salto di categoria. Avevamo la possibilità di giocare i play off ma il Covid ha deciso per noi. Ci riproveremo quest’anno. Io ho accettato subito di restare perché quella di Sulmona è una delle migliori società abruzzesi per serietà e programmi. Non è stato difficile accettare quando mi hanno comunicato che gli avrebbe fatto piacere avere ancora la mia disponibilità”.

Tuzi come valuta l’inserimento dell’Ovidiana Sulmona nel girone A?

“E’ un girone che conosco bene per averlo fatto per un paio d’anni. A livello agonistico i toni sicuramente si alzeranno perché le squadre marsicane sono molto attrezzate come Pucetta e la Fucense Trasacco nonostante sia una neopromossa. Nell’aquilano vedo molto bene il San Gregorio che è una squadra con una buona intelaiatura e farà sentire la propria voce. Sarà un campionato molto livellato dove risulterà difficile dire se ci sarà una favorita, a differenza degli altri due raggruppamenti dove ci sono squadre che sul mercato hanno fatto qualche sforzo in più. Sarà, ripeto, un campionato molto equilibrato”.