CINEMA IN CORTILE, TRE SERATE DI PROIEZIONI A PALAZZO ANNUNZIATA

Si apre domani, martedì 25 agosto, la rassegna “Cinema in cortile”, che si protrarrà per tre giorni consecutivi, fino a giovedì 27 agosto prossimo, alle 21.15, nel complesso della SS. Annunziata di Sulmona, grazie alla collaborazione tra la società Magia Cinematografica e l’associazione Sulmonacinema. «La scelta dei film è legata alla volontà di proiettare all’interno di un suggestivo scenario monumentale delle pellicole di qualità, che affrontano tematiche differenti attraverso il migliore linguaggio cinematografico contemporaneo».La proiezione ha inizio con ‘Jojo Rabbit’ (2019), scritto e diretto da Taika Waititi, vincitore del premio Oscar 2020 per la migliore sceneggiatura non originale, tratto dal romanzo ‘Caging Skies’ (2004), uscito in Italia con il titolo ‘Come semi d’autunno’, di Christine Leunens. Una pellicola che volge uno sguardo drammaticamente satirico al secondo conflitto mondiale: il protagonista, Jojo, un bambino di dieci anni dalla fervida immaginazione, è diviso tra due realtà, una quotidiana con una madre forte, simpatica, che tenta di istruire il figlio, interpretata dalla bellissima Scarlett Johansson, e una illusoria che viaggia sulle ali della fantasia, con l’amico immaginario Adolf Hitler, interpretato dallo stessa regista, che veste di panni di un grillo parlante fuorviante e tenta continuamente di deviare spassosamente il giovane nel commettere sciocche azioni. Sulla spinta della corrente neorealista post bellica, ‘Jojo Rabbit’ è un film ricreativo, adatto ad un target misto, per bambini e genitori il divertimento è assicurato.  Mercoledì 27 agosto si prosegue con la visione di ‘Portrait de la jeune fille en feu’, ‘Ritratto della giovane in fiamme’, del 2019, scritto e diretto dalla regista francese Céline Sciamma, vincitrice del Prix du scénario al Festival di Cannes 2019. Un film tinto di rosa, ma non per sole donne, definito ‘penetrante e indimenticabile’ da Time Magazine, ‘glorioso’ da Vanity Fair. Noémie Merlant è la protagonista, una pittrice francese che viene incaricata di dipingere il ritratto di Héloïse, una ragazza che vive in Bretagna, promessa sposa di un principe di Milano. Tra le due ragazze s’instaura immediatamente un rapporto di reciproco rispetto e condivisione, e poco dopo sfocerà in una travolgente passione saffica. L’amore di una amicizia sincera che le porterà a non perdersi e dimenticarsi l’una dell’altra. Giovedì 28 agosto terminano le proiezioni con ‘Dark Waters’, ‘Cattive Acque’ del 2019, diretto da Todd Haynes, basato su una storia realmente accaduta nel 2016 e pubblicata da Nathaniel Rich, giornalista e saggista americano, su New York Times Magazine, con il titolo ‘The Lawyer Who Became DuPont’s Worst Nightmare’. Il sistema corrotto di ‘DuPont’, una delle aziende più grandi di prodotti chimici statunitensi, sta inquinando le acque di una piccola città, causando morti e intossicazione. L’avvocato ambientale di Cincinnati, Robert Billot, interpretato da Mark Ruffalo, decide di difendere il paese, mettendo a rischio la propria professione, la famiglia e la sua stessa stessa vita. Il coraggio di Robert costerà caro all’azienda che dovrà fare, alla fine, i conti con la legge. Tre film molto attuali, stimolanti per una profonda riflessione su ciò che riguarda la storia, in tutta la sua intimità. «”Cinema in cortile” vuol essere un’occasione per tornare a godere della visione collettiva di opere intense e appassionanti nel fresco delle serate estive. Nel totale rispetto della normativa vigente riguardo il Covid abbiamo deciso di ridurre i posti a disposizione per il pubblico di circa la metà rispetto alle edizioni precedenti di “Cinema in cortile”; il numero è fissato adesso a 120.  I congiunti potranno accomodarsi vicini e verrà praticato il distanziamento di un metro tra le sedute. All’ingresso verranno registrati i nomi e un contatto di coloro che acquisteranno il biglietto. La mascherina dovrà essere indossata fino al raggiungimento del posto e poi potrà essere tolta».In caso di maltempo le proiezioni si terranno presso il Cinema Pacifico (A.D’E.)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *