E’ POLEMICA SUL SERVIZIO RIFIUTI, PRATOLA INSIEME INSISTE

Scoppia la polemica sul servizio di raccolta dei rifiuti a Pratola Peligna e il gruppo di Pratola Insieme fa la sua controreplica al sindaco Antonella Di Nino, accusandola di mistificare la realtà. “Con la sua risposta postata anche sui social fa di peggio: ci accusa di aver dato degli incivili ai Pratolani.
Non lo abbiamo fatto, basta leggere il nostro comunicato” afferma il gruppo. “È superfluo dire che Pratola Insieme, contrariamente a quanto affermato dal sindaco, ringrazia tutti gli operatori ecologici che ogni mattina si alzano per mantenere Pratola pulita e tutti i cittadini che diligentemente mantengono un comportamento civile e rispettoso” sottolinea il gruppo invitando il sindaco a dialogare democraticamente, rispondendo a tutti i punti che vengono segnalati, cominciando con “topi, serpenti, strade dissestate, esito dell’ordinanza antidegrado, sporcizia ed incuria”. “Spiace farle notare che purtroppo tutto questo non va ricondotto ad un nostro preconcetto bensì quello che constatiamo ogni giorno stando a Pratola e parlando con molti Pratolani – conclude Pratola Insieme – Ci sorprende in ultimo che il sindaco Di Nino, assente durante le numerose e partecipate giornate ecologiche organizzate dalla precedentemministrazione, si risvegli oggi accusando altri di latitare.Un po’ di coerenza  sarebbe opportuna da parte di un primo cittadino”.