E’ GIA’ EFFETTO-NAPOLI, BOOM DEL TURISMO IN ALTO SANGRO

E’ già effetto-Napoli per Castel di Sangro e tutto l’Alto Sangro. “La nostra città ed il territorio sono oramai in over booking, fino alla ripartenza del Napoli. L’evento infrange un tabù, che vedeva le regioni alpine le uniche destinatarie di ritiri di club blasonati, ora la bandiera si è spostata al sud, in Abruzzo a Castel di Sangro”. Ad affermarlo, con tutto entusiasmo e con un gran sorriso, è il sindaco di Castel di Sandro, Angelo Caruso, che annuncia il tutto esaurito estivo nel comprensorio montano che ruota intorno al capoluogo sangrino, legato soprattutto al ritiro del Napoli calcio. Gli azzurri saranno in Abruzzo il prossimo 24 agosto. “La sola diffusione della notizia del ritiro a Castel di Sangro, aveva determinato un deciso aumenti del flusso turistico già dal mese di luglio. Ora l’effetto si sta propagando oltre i confini dell’alto Sangro, sia verso la valle Peligna che verso il Molise” conclude Caruso.