CICLISMO, L’ASD CONFETTI PELINO SULMONA PRESENTA LA NUOVA STAGIONE (video)

L’Asd Confetti Pelino Sulmona è pronta per la ripresa delle attività. La nuova stagione è stata presentata nella terrazza del B&B Sei Stelle, con vista su piazza Garibaldi, alla presenza dei ciclisti che gareggeranno nelle varie categorie grazie all’impegno del patron della storica società Mario Pelino che, nonostante le difficoltà dell’emergenza Covid, non ha voluto far mancare il sostegno alla squadra che “darà un grandissimo risalto soprattutto all’Abruzzo interno – ha dichiarato – e, grazie allo svolgimento delle gare, metterà nelle condizioni di procedere al rifacimento delle strade”. Nell’incontro, moderato dal presidente del Panathlon di Sulmona Luigi La Civita, sono intervenuti Tommaso Paolini, docente universitario e appassionato di ciclismo, che ha sottolineato la necessità di puntare sul cicloturismo per trasformare il territorio ed il fiduciario Coni Mimmo Carrozza che, nell’ottica del turismo sportivo, ha spronato una maggiore qualità per attrarre turisti. Le gare stagionali, annunciate dal presidente provinciale della Fci Fernando Ranalli, dovrebbero partire domenica 6 settembre con il 5^ Trofeo Nuovo Borgo riservato a giovani atleti dai 7 ai 12 anni. L’evento non è ancora ufficiale perché al momento non può essere consentito lo svolgimento delle premiazioni all’interno del centro commerciale. “Per la Federazione non ci sono problemi – ha affermato Ranalli – ma il direttore Di Cosmo sta riflettendo sulle leggi Covid perché non vuole rischiare tant’è che all’interno del Nuovo Borgo i giochi per bambini non possono ancora funzionare”. Confermata la passeggiata cicloturistica di solidarietà contro il dolore della Fondazione Isal che, giunta alla 4^ edizione, è in programma per sabato 12 settembre. La novità di quest’anno è rappresentata dalla cosiddetta “partenza alla francese” con il mantenimento comunque lo stesso percorso. “I corridori – spiega Ranalli – dalle 7.30 alle 9.30 affronteranno il percorso da soli, assistiti ovviamente dalla nostra organizzazione, per arrivare senza ingorghi a Pescocostanzo e, dopo il ristoro, proseguiranno per la piana di Palena per giungere a Campo di Giove e finire il giro alle piscine dell’hotel Meeting messo gentilmente a disposizione dalla famiglia Santacroce”. Altra novità assoluta è la Cicloturistica dei Peligni il 4 ottobre che prevede un giro della Valle Peligna in mountain bike. Fernando Ranalli ha poi presentato Ciro Pace che, dopo l’impresa in bici della scorsa estate fino a San Pietroburgo, quest’anno a settembre percorrerà il tragitto in solitaria fino a Burghausen in onore anche della Giostra Cavalleresca, intervenuta alla conferenza di presentazione con il presidente Maurizio Antonini. “Ho voluto collegare – ha detto Pace – l’impresa in bicicletta con la tradizione della Giostra, a me cara per aver sfilato con il Borgo San Panfilo. I chilometri questa volta saranno di meno ma fino a Burghausen non sarà comunque una sciocchezza”. (D.V.)