SPACCIO DI STUPEFACENTI, AI DOMICILIARI TRENTASETTENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI

Durante la scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castel di Sangro hanno arrestato un cittadino italiano di 37 anni,  del quale non sono state fornite le generalità, già con precedenti specifici, per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo individuato nel contesto di una più ampia attività d’indagine finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti su tutto il territorio dell’Alto Sangro, riforniva un pacchetto clienti costituito in larga parte da giovani ragazzi della zona. L’arresto è scattato al termine di una perquisizione personale e domiciliare che ha portato al rinvenimento, e successivo sequestro, di 5 gr. di stupefacente tipo cocaina, 10 gr. di sostanza per il taglio, 120 grammi di marijuana di diverse tipologie e qualità, oltre a diverso materiale necessario al confezionamento ed alla vendita (bilancini di precisione, involucri e bustine di plastica trasparente) opportunamente occultati in una cassaforte nascosta in una delle abitazioni nella disponibilità dell’indagato. Il trentasettenne, dopo l’esecuzione dei rilievi foto segnaletici, è stato  sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione così come disposto dall’autorità giudiziaria.