SCOCCIA: LA GIUNTA MARSILIO TAGLIA I FONDI DEL PROGETTO PER L’ABBAZIA CELESTINIANA

La giunta regionale arriva a tagliare i fondi accantonati dal Masterplan selezionando interventi di importanza fondamentale per l’economia abruzzese. Ad alzare la voce contro la recente delibera della giunta Marsilio è il consigliere regionale Marianna Scoccia, che denuncia l’operazione di penalizzazione operata dal governo regionale di centrodestra contro Centro Abruzzo e Fucino. “La spoliazione ha inizio per le aree interne dalla sottrazione di 5 milioni e 580mila euro, quasi la metà dei 12 milioni previsti per il Progetto lo Spirito d’Abruzzo-Abbazia celestiniana, traino economico per l’intero settore turistico” spiega Scoccia ricordando gli importanti risultati conseguiti per le aree interne dalla giunta D’Alfonso. Taglio massiccio di fondi anche a danno del progetto di realizzazione della rete irrigua nel Fucino, sottraendo 46 milioni e 500mila euro su un totale di spesa di 200 milioni di euro. “L’opera sarebbe andata a servizio di un’area di novemila ettari – precisa Scoccia – in cui insistono centinaia di imprese agricole che rappresentano il 25% della produzione abruzzese, con 450 milioni di Pil e 15mila occupati diretti e nell’indotto”. Per questi motivi il consigliere regionale chiede chiarezza alla giunta Marsilio annunciando battaglia se i fondi tagliati non verranno recuperati, restando intatto il danno perpetrato contro le aree interne e contro progetti di fondamentale importanza per la crescita economica di quelle aree.

One thought on “SCOCCIA: LA GIUNTA MARSILIO TAGLIA I FONDI DEL PROGETTO PER L’ABBAZIA CELESTINIANA

  • E si continua a votare lega?

I commenti sono chiusi

Available for Amazon Prime