PACENTRO CALCIO, RINFORZO IN ATTACCO CON IL PACENTRANO DOC MATTEO BOSIO

di Domenico Verlingieri

L’amore per le origini pacentrane lo spinge ad indossare la maglia del suo paese natale. Si tratta di Matteo Bosio, classe 2002, che passa dall’Ovidiana Sulmona al Pacentro. E’ stata una scelta di cuore da parte del giovane attaccante che, nonostante diverse richieste, ha accettato di giocare “sotto le torri” nella squadra del presidente Tommaso Spagnoli che ogni anno si impegna a far prevalere il senso di appartenenza, l’aggregazione e l’attaccamento per Pacentro. Bosio dopo aver militato sempre nel capoluogo peligno, prima all’Olympia Cedas e poi alla Juniores Elite dei biancorossi, si appresta all’esordio con i biancazzurri. Con l’Ovidiana Sulmona ha collezionato anche una presenza in prima squadra nella gara di Coppa Italia contro lo Scafapassocordone. “Sono di Pacentro – ha affermato – ma qui non ho mai giocato, lo farò quest’anno per la prima volta. Mi si sono presentate alcune opportunità ma alla fine ha prevalso l’amore per il mio paese. Sono molto onorato è spero di affrontare un’annata positiva e di vincere il campionato per far tornare il Pacentro Calcio ai livelli di una volta”. L’operazione per il passaggio di Matteo Bosio al Pacentro è stata possibile grazie al presidente dell’Ovidiana Sulmona Oreste De Deo ed al segretario della società pacentrana Pietro Spagnoli.