NEROSTELLATI, PRIME DICHIARAZIONI DEL TECNICO BERNARDI: “UN ONORE TORNARE A PRATOLA”

“Sono davvero molto contento e onorato di ritornare ad allenare a Pratola Peligna dopo il periodo breve ma intenso nelle dodici gare del 2019. Gratificato per questa nuova chiamata della società. Da persone intelligenti abbiamo superato le incomprensioni che nell’estate scorsa ci hanno portato a non continuare insieme. Torno alla guida dei Nerostellati per ripartire con grande carica ed entusiasmo da trasmettere ai calciatori e alla piazza, facendo bene nel prossimo campionato di Eccellenza 2020/21 che si preannuncia difficile e con un livello tecnico innalzato dalla presenza di squadre blasonate”. E’ quanto dichiara il neo allenatore dei Nerostellati Alberto Bernardi che nel pomeriggio ha incontrato a Pratola Peligna il presidente Silvio Formichetti. “Una scelta convinta – ha affermato Formichetti – da parte di tutta la società, effettuata nella consapevolezza di affidare la nostra squadra a una persona seria oltre che a un allenatore capace e professionale con cui ci siamo trovati subito in sintonia. Un sincero in bocca al lupo al mister e a tutti i calciatori per un prossimo campionato di Eccellenza che dia soddisfazioni a società, allenatore, squadra e tifoseria oltre a dare lustro al nome di Pratola Peligna”. Bernardi ha colto l’occasione per elogiare la squadra: “I ragazzi hanno dato prova di avere le doti e le capacità per farsi valere nella massima serie calcistica regionale, seguendo il loro allenatore che nella scorsa annata ha fatto un ottimo lavoro certificato dai risultati e da un finale in crescendo. Dovremo avere umiltà, spirito di sacrificio e voglia di migliorarci giorno dopo giorno senza mai smettere di fare ed essere squadra. Partiremo con una buona intelaiatura di organico e dopo i primi giorni di preparazione valuteremo se sarà il caso o meno di intervenire in sede di mercato con eventuali innesti mirati se ve ne sarà la necessità. Ho davvero una grande voglia di tornare al lavoro sul campo per preparare la prossima stagione nella quale dovremo onorare la maglia nerostellata per rappresentare al meglio Pratola Peligna e dare gioie ai nostri sostenitori”.