IL DISPERATO APPELLO DI LINA, ANZIANA SOLA E ABBANDONATA: L’ASSISTONO I VICINI (video)

Vive sola in un’abitazione ai confini tra Sulmona e Pettorano. Senza luce, né acqua nè gas, da mesi la signora Lina, settantottenne originaria di Sulmona, da mesi un’esperienza drammatica. Riesce a stento ad andare avanti, non avendo reddito, grazie alla solidarietà concreta che ogni giorno viene dimostrata dal vicinato. Le famiglie che abitano infatti accanto alla sua abitazione le forniscono alimenti e acqua. “Sono diventata uno scheletro, mi hanno cacciato da casa – grida affacciata dal terrazzo di casa – sono stata costretta a vivere qui, senza arredi, dove viveva mia figlia e adesso mi hanno sfrattato anche da qui e ora non so dove andare”. Lina chiede aiuto al Comune, perché abbia almeno una camera ed una cucina dove vivere. Senza luce trascorre tutta la sera al buio. Nella disperazione Lina racconta di aver già provato a togliersi la vita, restando due giorni e due notti in coma, dopo aver ingerito barbiturici. A chiedere una soluzione ad una condizione disumana sono anche i vicini di casa. “Noi facciamo ogni sforzo possibile di solidarietà e lo facciamo senza problemi – dicono le famiglie vicine – ma costringere una persona sola a vivere in queste condizioni non è accettabile, le istituzioni non possono restare in silenzio ed immobili davanti ad una situazione di sofferenza tanto grave. Occorre intervenire subito, per non peggiorare le condizioni di una donna anziana”.



3 thoughts on “IL DISPERATO APPELLO DI LINA, ANZIANA SOLA E ABBANDONATA: L’ASSISTONO I VICINI (video)

  • 6 Agosto 2020 in 15:43
    Permalink

    Ecco una drammatica storia a fare vergognare al responsable del paese d’i pettorano c e asile mangiare dormire et avéré dei soldi per i imigranti ma per qu’esta povera donna gli rimane la soluzione il suicidio ………… come si puo .. damico anna

    • 8 Agosto 2020 in 09:11
      Permalink

      Come mai la signora non è andata a vivere con la figlia nel nuovo alloggio nella quale si è trasferita? Per piccolo che sia è sempre meglio di una casa vuota e senza utenze! Avrà altri figli? Il marito che fine ha fatto? Sarebbe interessante scoprire questo per capire come aiutare al meglio la signora….

      • 9 Agosto 2020 in 14:51
        Permalink

        Certo sara importante perche questa persona si ritrova in queste condizioni aspetto per saperne di pu grazie per lai damico anna

I commenti sono chiusi