AUTOVELOX DELLA POLIZIA LOCALE IN VIALE STAZIONE, FIOCCANO MULTE

Quattordici multe in meno di due ore. “Questo è il risultato dell’attività della polizia locale di Sulmona svolta a sostegno del miglioramento della sicurezza e del rispetto del codice della strada lungo il viale della stazione della città peligna. Stamattina ho potuto seguire con i miei occhi l’operato degli agenti e non ho potuto fare altro che prendere atto positivamente del loro operato”. Ad affermarlo è Mauro Nardella, sindacalista Uil. “Da diverso tempo ho notato con favore un rafforzamento della politica al contrasto delle violazioni al codice della strada anche se siamo ben lungi dal ritrovarci dinanzi ad un senso civico degno di essere definito tale – sottolinea Nardella – Non poche, come detto, sono state le violazioni riscontrate e questo malgrado si sappia già, visto i pressoché quotidiani interventi a mezzo anche dell’autovelox, della politica rigeneratrice portata avanti dagli agenti di Polizia locale”. “Qualcosa in più va certamente fatta per completare il ciclo di rideterminazione in positivo dell’opera dissuasiva – conclude l’esponente sindacale – Tuttavia prendo atto della splendida risposta data alle  tante grida d’aiuto partorite da chi uno dei viali più belli della città ovidiana lo vorrebbe tra i più esclusivi, belli e sicuri ringraziando chi, come i poliziotti locali di Sulmona, si stanno spendendo per questo”. Però non tutti i residenti in viale Stazione sono dello stesso avviso del rappresentante Uil. “La polizia locale a volte non segue rigorosamente la disciplina in materia di autovelox, perché le norme impongono che gli automobilisti abbiano a disposizione una segnaletica di preavviso della presenza dell’autovelox” obiettano alcuni automobilisti che abitano proprio in viale Stazione e qualche volta sono incappati nell’occhio impietoso dell’autovelox.