GIRO D’ITALIA, ECCO LA TAPPA SAN SALVO-ROCCARASO DELL’11 OTTOBRE

di Domenico Verlingieri

L’Abruzzo si colorerà di rosa con il Giro d’Italia che partirà dalla Sicilia il 3 ottobre. Oggi è stata presentata l’edizione numero 103 della carovana con due tappe abruzzesi, la prima è la numero 9 con partenza da San Salvo ed arrivo a Roccaraso di 208 km che, in programma domenica 11 ottobre, potrebbe dare un primo scossone alla classifica generale. Dopo lo start da San Salvo il Giro attraverserà Vasto, la strada statale 16 e dopo un breve tratto lungo la costa adriatica si affronteranno i saliscendi dell’entroterra fino a Guardiagrele per poi in sequenza scalare Passo Lanciano e successivamente si scenderà sulla Val Pescara toccando Scafa. I corridori si dirigeranno a Passo San Leonardo passando da Caramanico ed a seguire la discesa a Campo di Giove e poi la salita per arrivare al Bosco di Sant’Antonio, Pescocostanzo, Rivisondoli ed a Roccaraso per il rush finale. Il traguardo sarà situato all’Aremogna nei pressi degli impianti da sci. La San Salvo-Roccaraso viene definita un tappone appenninico caratterizzato da un elevato dislivello complessivo di oltre 4000 metri. Nell’ultimo tratto ci sarà una salita finale di 10 km circa alla media del 5,7% con una prima parte pedalabile seguita da un tratto in falsopiano a scendere. Gli ultimi 2 km saranno al 7% con le pendenze massime all’interno dell’ultimo km attorno al 12% con il fondo in asfalto ed una larghezza di 6 metri. L’Abruzzo sarà il centro nevralgico del Giro d’Italia perché dopo l’arrivo in quota all’Aremogna dell’11 ottobre, il giorno dopo ci sarà il riposo con la possibilità di organizzare manifestazioni collaterali e martedì 13 la tappa Lanciano-Tortoreto di 177 km.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *