PETTORANO, OTTO MIGRANTI POSITIVI COVID. IL SINDACO RASSICURA I CITTADINI: TUTTO SOTTO CONTROLLO

Positivi al tampone coronavirus sono risultati otto dei richiedenti asilo ospitati nella struttura di accoglienza di Ponte d’Arce, a Pettorano sul Gizio. L’esame è stato fatto nei giorni scorsi dalla Asl, su indicazione della Prefettura dell’Aquila. Il test è stato fatto per precauzione, tenuto conto che i dodici richiedenti asilo sono asintomatici e in buono stato di salute. Il test sierologico aveva dato esito negativo mentre il tampone ha evidenziato il contagio. I richiedenti asilo non sono entrati in contatto con la popolazione e stanno osservando il periodo di monitoraggio sanitario nella struttura di Ponte d’Arce. Il sindaco di Pettorano, Pasquale Franciosa, ha ricordato che la Prefettura all’arrivo dei migranti aveva assicurato che a Lampedusa tutti erano risultati negativi. “Adesso possiamo assicurare che i ragazzi hanno rispettato in pieno la quarantena, tutto secondo protocollo, non hanno avuto contatti con nessuno all’esterno e sono sotto monitoraggio dell’Asl per quel che riguarda le loro condizioni di salute – ha precisato il sindaco – posso quindi tranquillizzare i cittadini di Pettorano che non v’è nulla da temere, tutto è sotto controllo”.



One thought on “PETTORANO, OTTO MIGRANTI POSITIVI COVID. IL SINDACO RASSICURA I CITTADINI: TUTTO SOTTO CONTROLLO

  • 26 Luglio 2020 in 15:45
    Permalink

    Sono venuta à conoscenza degli emigrati positivi del conoravirus Volevo ritornare al mio Caro e amato pettorano in vacances ma non ci ritornero perche comme mettessi il lupo in mezzo alle pecore il covid e molto pericoloso tanti saluti al signor sindaco damico anna

I commenti sono chiusi