FESTA DEI CINQUANTA AI PIEDI DI OVIDIO, AUGURI E SPUMANTE IN PIAZZA XX SETTEMBRE

Qualcuno lo ha definito “amico di Ovidio” ad honorem. La sua frequentazione in piazza XX Settembre è stata costante per tutto il periodo della gioventù, ogni pomeriggio, con sole o pioggia, in qualsiasi giorno dell’anno. E proprio ai piedi del sommo poeta oggi pomeriggio Germano Sgreccia ha festeggiato con gli amici del cuore i suoi primi cinquant’anni. “Nulla di straordinario, magari straordinari sono i cinquanta, la mezza età cosidetta – ha sottolineato Sgreccia – ma sebbene con pochi amici, moglie e figlie intorno, ho vissuto un momento pieno di gioia e di emozione, entrando nei cinquanta”. Sotto lo sguardo vigile del concittadino più illustre Germano ha brindato con gli amici al suo compleanno, orgoglioso, con questo gesto, di rivendicare e rinnovare la sua piena sulmonesità. “Certo, festeggiare il compleanno numero cinquanta, insieme ad Ovidio e agli amici, in piazza XX Settembre, è stato un omaggio anche alla città dove sono nato e vivo e che spero possa essere sempre una città all’altezza delle sue migliori tradizioni e della sua nobiltà, che nonostante i tanti problemi che viviamo resta intatta. Una città che da cinquant’anni amo come fosse mia madre” ha tenuto a precisare Sgreccia, unito con il suo brindisi non solo a tutti i coetanei ma anche a tutti i sulmonesi, che continuano ad amare questa città, vivendola e sentendola sempre nel loro cuore” ha concluso il cinquantenne. La mezza età è porta che si apre su una nuova epoca….con gli auguri degli amici più stretti e l’auspicio del Sulmonese più grande.



One thought on “FESTA DEI CINQUANTA AI PIEDI DI OVIDIO, AUGURI E SPUMANTE IN PIAZZA XX SETTEMBRE

  • 18 Luglio 2020 in 09:44
    Permalink

    Che notizia sarebbe? Validità? Interesse pubblico o sociale? Mah!

I commenti sono chiusi