APRONO UNA NUOVA GELATERIA E DIVENTANO BERSAGLIO SUI SOCIAL

Da quando hanno aperto la loro nuova gelateria in corso Ovidio, ai piedi della rotonda di palazzo San Francesco, in un locale per anni ridotto all’abbandono, sono diventati bersaglio di offese e insulti sui social. Accade perfino questo a Sulmona, dove i titolari della gelateria Di Silvio si sono visti costretti a presentare al commissariato di Polizia formale diffida verso gli autori di post ritenuti denigratori ed ingiuriosi nei loro confronti. I titolari del profilo Facebook sul quale sono comparse espressioni pesanti sono stati invitati a tenere un comportamento civile, astenendosi per il prossimo futuro da atteggiamenti che potrebbero portare  i titolari della gelateria a presentare una denuncia penale ed una richiesta di risarcimento dei danni. “Se abbiamo aperto è perché ci sono le leggi che lo consentono così come in passato è accaduto per altri bar e gelaterie, tranquillamente aperti accanto al nostro locale. Non per questo abbiamo mai pensato di prendercela con i concorrenti o con la loro clientela – ricordano i titolari della gelateria Di Silvio – ogni volta che qualcuno ha aperto accanto a noi abbiamo solo approfittato dell’occasione per crescere, abbiamo sperimentato nuovi prodotti di gelateria, pasticceria e cioccolateria. Abbiamo investito molto sulla formazione, sulla modernizzazione, sulle tecniche di laboratorio. Abbiamo rinnovato i locali. Ci siamo dati sempre da fare”. “Tutto abbiamo fatto quindi ma senza mai pensare a comportamenti vergognosi come quelli messi in atto da alcuni frequentatori sulmonesi dei social, che con le loro parole ci hanno davvero ferito e amareggiato. Noi restiamo tranquilli, lavorando sodo, nel rispetto delle persone e delle regole di civiltà. Così facciamo la differenza” concludono i Di Silvio. I titolari della gelateria, dopo l’identificazione di chi ha usato i social per offese e ingiurie nei loro riguardi, peraltro inutili, vogliono voltare pagina ed essere lasciati in pace, lavorando come sempre, senza serbare rancori e senza cedere a provocazioni.



5 pensieri riguardo “APRONO UNA NUOVA GELATERIA E DIVENTANO BERSAGLIO SUI SOCIAL

  • 11 Luglio 2020 in 15:59
    Permalink

    Una sola domanda perché tutti coloro che si sono indignati per questa nuova apertura non si sono indignati anche quando hanno aperto le altre due gelaterie quasi attaccate a gelateria Di Silvio? Badate bene due non una… Perché? Ditemi perché? C è qualcosa che non torna….

  • 10 Luglio 2020 in 13:55
    Permalink

    Mi sorge un dubbio….quelli che offendono non saranno mica gli stessi che vogliono il corso aperto?? …La concorrenza si combatte in tutti i modi….

    • 10 Luglio 2020 in 15:17
      Permalink

      Nel duemila venti, dobbiamo ancora sentire storie che danneggiano l’immagine della città. Gli sciocchi dovrebbero capire che aprire attività di questi tempi, sono non solo un atto di coraggio ma anche uno stimolo alla crescita economica e commerciale del territorio. Scusate la presunzione, ma fino a quando non capiremo cose così elementari, queso paese non crescerà mai commercialmente. Il Medioevo è passato da tempo!!! Auspicherei una P.zza Carmine con altre 5-o-6 gelaterie nel giro di pochi metri. Ne guadagnerebbe la qualità, l’utente, e la professionalita’. Sarà forse questo a far paura?? Non è questa una società di servizi? Allora basta!! Servizio e qualità, chi l’ha dura, la vince!! Questo provincialismo, non giova a nessuno.

    • 10 Luglio 2020 in 15:52
      Permalink

      È assolutamente vergognoso che si usino i social x offendere e denigrare sono convinta comunque che chi attacca è xchè ha paura altrimenti adopererebbe quelle energie x migliorarsi. Forza Di Silvio vai avanti sei è resti sempre il migliore

    • 11 Luglio 2020 in 10:34
      Permalink

      Ma tanto vuoi mettere il gelato della rotonda con quello di Di Silvio?

I commenti sono chiusi