SERRATURA BLOCCA PORTONE, AD APRIRE CI PENSANO I VIGILI DEL FUOCO

Ha rischiato di dover trascorrere la nottata fuori casa, una coppia sulmonese, a causa del cattivo funzionamento della serratura del portone del palazzo nel quale abitano. A risolvere la situazione ci hanno pensato i Vigili del Fuoco. Il fatto, a lieto fine, è’accaduto questa sera in un antico palazzo in corso Ovidio, a pochi passi da piazza Tresca. Marito e moglie che abitano in un appartamento all’ultimo piano del palazzo, restaurato di recente, intorno alle 22.30 tornando a casa si sono trovati nell’impossibilità di aprire il portone. Andato a vuoto ogni tentativo di sbloccare la serratura i due coniugi si sono visti costretti a chiamare i Vigili del Fuoco che intervenuti sono saliti con l’autoscala, entrando nell’appartamento dei due da una finestra lasciata aperta e poi aprendo da dentro il portone. Un centinaio di passanti si sono fermati a seguire l’operazione dei Vigili del Fuoco, arrivati sul posto con tre mezzi. Un applauso spontaneo, rivolto ai Vigili, ha accompagnato la conclusione dell’operazione.