PRATOLA, VOUCHER ALLE FAMIGLIE PER SOSTENERE SPESE PER CENTRI ESTIVI

Il Comune di Pratola Peligna ha pubblicato due specifici avvisi sui centri estivi, in relazione al contributo governativo di 19.580 euro ottenuto nell’ambito delle risorse stanziate, per tutti i comuni, nel Decreto Rilancio e destinate al finanziamento dei centri estivi e al contrasto alla povertà educativa. Con un primo avviso si comunica alle famiglie residenti che avranno la necessità di far frequentare i centri estivi ai bambini e ragazzi da 3 a 14 anni, che si procederà alla assegnazione di un voucher di 100 euro per sostenere il costo della retta di frequenza, con possibilità di aumentare l’importo del voucher se il numero delle richieste sarà inferiore alle risorse disponibili. Le famiglie che rientrano nei requisiti indicati nell’avviso possono presentare la domanda dal 6 luglio al 13 luglio prossimo all’indirizzo di posta elettronica del Comune. Con un secondo avviso, inoltre, il Comune intende avviare una procedura ad evidenza pubblica per individuare un elenco di operatori idonei all’erogazione di servizi dei centri estivi, per i mesi di luglio e agosto 2020, disponibile a ricevere i voucher emessi dal Comune a favore delle famiglie beneficiarie. Cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, società e associazioni culturali e sportive, organizzazioni del terzo settore, tutti operanti sul territorio comunale, dovranno far pervenire la domanda all’indirizzo di posta elettronica del Comune o consegnando a mano dalle 10 alle 13, sempre entro il termine ultimo del 13 luglio prossimo. I centri estivi con i requisiti accertati potranno emettere fattura al Comune a cadenza bisettimanale, riconsegnato i voucher ritirati.